Un giro tra i clienti in Turchia

Il nostro primo giorno in Turchia è iniziato un po tardi a causa del nostro arrivo alla mattina presto. Abbiamo visitato un nostro cliente che produce componenti per l’industria automobilistica. Tutti erano molto interessati alla nostra macchina e alla scatola dry-Tech®

La scatola dry-Tech® ci accompagna mentre beviamo il tipico tè turco.

Il cliente si trovava nella parte asiatica di Istanbul. Quindi, abbiamo dovuto attraversare lo stretto del Bosforo dal secondo ponte noto anche come il ponte Fatih Sultan Mehmet. Prende il nome dal Sultano Maometto II che conquistò Costantinopoli (ora con il nome Istanbul) nel 1453.

Il ponte Fatih Sultan Mehmet, che collega l’Europa e l’Asia.

A fine giornata, abbiamo preso il traghetto per attraversare Izmit Körfezi e siamo arrivati al nostro hotel a Bursa.

Arrivo in Turchia

Abbiamo guidato fino al confine turco ed è stata un’avventura in solitaria. Il controllo doganale è stato difficile e molto del nostro materiale per la promozione, come cataloghi e campioni sono stati lasciati al confine. Con 7 ore di ritardo siamo però arrivati in Turchia e ci siamo lasciati 633 km attraverso la Bulgaria. Molte grazie al nostro collega Eren per l’incredibile supporto al confine!

Benvenuti in Turchia!

Eravamo già in piena notte, ma abbiamo deciso di continuare e raggiungere Istanbul. La tempesta di neve ci ha costretto a guidare ancora più lentamente ma alla fine, siamo arrivati all’Hotel alle 04:30 e siamo andati a letto. Buonanotte …

4.30 del mattino…. nevica ma siamo a Istambul. Turchia.

Bulgaria

Oggi, abbiamo visitato due clienti operativi nel settore auto ed entrambi erano molto interessati alla nostra iglidur®-car. Questo non ci ha impedito di visitare un imponente monumento in Shumen. Con il sole che scende, siamo arrivati al monumento che celebra i 1300 anni di Bulgaria. Realizzato su una piattaforma a 450 m di altezza, può essere visto fino a 30 km di distanza.

… Abbiamo dato un’occhiata in giro con i nostri colleghi: Ventsislav, Ivo e Marius

Alla fine della giornata, abbiamo cenato in un ristorante tipico bulgaro e abbiamo trascorso l’ultima notte del nostro tour attraverso la Bulgaria a Shumen. Domani, ci accingiamo a guidare in Turchia.

Ultimo giorno in Romania

Oggi è il nostro ultimo giorno in Romania e abbiamo visitato la capitale, Bucarest. Un edificio importante ed impressionante è il Palazzo del Parlamento. Si chiama “La casa del popolo” e si dice che abbia tanti livelli sotto terra quanti ne abbia in superficie. Questo edificio, è il più grande in Europa e il secondo nel mondo.

Palazzo del Parlamento alias la “Casa del popolo”

Eravamo congelati a causa delle basse temperature e per il forte vento, tuttavia, la scala ci ha permesso di provare un nuovo giocattolo igus®.

Digita il testo o l’indirizzo di un sito web oppure traduci un documento.
Traduci da: Italiano
Purtroppo, abbiamo un altro paese che ci aspetta…

Attraversando il confine con la Bulgaria

Benvenuti in Bulgaria! Ci siamo fermati dietro il confine di Ruse e incontrato i nostri colleghi che si uniranno a noi per i prossimi due giorni.

Visita a Sibiu

Dopo la nostra prima visita al cliente, siamo andati nel centro storico di Sibiu. Si tratta di uno dei più importanti centri di cultura della Romania perché è stato classificato come capitale europea della cultura nel 2007.

La grande piazza di Sibiu.

In seguito, siamo andati a Bran in cui si trova il castello di Dracula. l castello Bran è un monumento nazionale e punto di riferimento in Romania

Purtroppo la nostra auto iglidur ha dovuto restare fuori.

Romania…

Oggi, abbiamo lasciato Budapest e l’Ungheria per visitare il prossimo paese: la Romania.

E ‘stato un lungo viaggio in auto e abbiamo attraversato il confine a Turnu in serata.

Limiti di velocità, come di consueto, ma con l’obbligo di mantenere le luci accese!

Purtroppo, abbiamo dovuto guidare altre 4 ore per arrivare al nostro hotel. Stanchi dal viaggio, abbiamo incontrato i nostri colleghi romeni nella cittadina di Arad. Più tardi ci hanno mostrato il municipio illuminato e guidato con noi fino a Sibiu.

Conferenza stampa

La conferenza stampa per l’evento della donazione si è svolto presso la nostra filiale ungherese a Bucarest. I giornalisti sono stati informati sull’ azienda e sull’ iglidur® in tour. Molte sono state le domande e molti sono stati i curiosi di vedere la nostra auto iglidur®. Infine, la consegna dei 300.000 HUF al responsabile di un ospedale per bambini.

Bratislava

Dopo aver guidato oltre 800 km da Karlsruhe, abbiamo attraversato il confine con la Slovacchia. Abbiamo guidato 837 km attraverso la Repubblica ceca. La nostra prima tappa è stata Bratislava che è la capitale della Slovacchia. Ecco una tipica vista della città con il famoso castello.

Pagina 2 di 512345