A chi piace avere le dita unte? – Blog igus ITA

A chi piace avere le dita unte?

Marie Olyve | August 3, 2022

Rotolamento o scivolamento: la libertà dalla manutenzione e dalla lubrificazione può essere decisiva / igus GmbH

Sicuramente è già capitato anche a te: tuo figlio mangia delle patatine e poi si pulisce le dita tutte unte sulla maglietta. A nessuno piace avere le dita unte, e soprattutto, a nessuno piace avere macchie di grasso sui vestiti. Ma se si lavora con cuscinetti a sfere, ingranaggi o guide lineari, il grasso è praticamente impossibile da evitare, giusto?

Tutti i movimenti metallo su metallo necessitano di uno strato lubrificante. Ecco perché si utilizzano oli o grassi… E in assenza di rilubrificazione, il guasto è assicurato.

Tuttavia, in molte applicazioni, il grasso – che garantisce il corretto funzionamento del cuscinetto metallico – può essere particolarmente fastidioso oltre ad essere estremamente dannoso per l’ambiente.

Nella produzione e nel confezionamento di alimenti o medicinali, nella produzione di microchip in camera bianca, nella tecnologia medicale e nell’industria della carta: grasso e olio lubrificante più che un male inevitabile, sono un vero e proprio inquinamento. Per questo devono essere ridotti allo stretto necessario.

Questo divario tra la necessità di ricorrere a oli e grassi lubrificanti e un ambiente di produzione igienico e pulito, può essere risolto utilizzando cuscinetti a strisciamento realizzati in polimeri ad alte prestazioni. I lubrificanti solidi – incorporati nel polimero in fase di lavorazione – eliminano la necessità di qualunque altro tipo di lubrificante. Secondo alcuni produttori (tra cui igus®), la lubrificazione esterna non è espressamente richiesta al fine del corretto funzionamento del cuscinetto.

Polimeri di base con lubrificanti solidi – ingranditi 200 volte, colorati / Applicazione della tecnologia lineare esente da lubrificazione

Se tecnicamente non c’è nulla che si oppone all’utilizzo di un tradizionale sistema di guide lineari (se non gli elevati requisiti di precisione e rigidità), è preferibile optare per una soluzione esente da lubrificazione che, tra le altre cose, permette di evitare che oli e grassi inutili si disperdano nell’ambiente.

Considerate che:
L’utilizzo di un solo litro di olio può rendere inutilizzabile un milione di litri d’acqua!*
(*Fonte: Ministero federale tedesco per l’ambiente, la conservazione della natura, la sicurezza nucleare e la protezione dei consumatori)

Quanto è importante per te fare a meno dei lubrificanti? A cosa dai valore? Scrivilo nei commenti

Tel. 039 59061
Mail: igusitalia@igus.it
Via delle Rovedine, 4, 23899 Robbiate LC

Comment on this article

Please write a comment.

Your comment will be moderated by an admin before activation.